#energia5stelle

Il MoVimento 5 Stelle è un partito a livello nazionale e quindi il nostro Programma stilato per il Comune di Policoro segue le linee guida del Programma del MoVimento generale.

Uno dei cardini di questo Programma nazionale è il Programma Energia. 

Il M5S, movimento di cittadini, per sua natura pensa al futuro ed alle prossime generazioni, alla sostenibilità ambientale ed all’indipendenza del Paese. Il Programma Energia presentato grazie a due anni di lavoro, grazie a un tavolo tecnico permanente con esperti del settore, grazie ad un confronto con il territorio e grazie alle analisi costante dei macrodati economici, avrà effetto sul sistema energetico a partite dal 2020 e la completa uscita delle fonti fossili entro il 2050.

L’Italia non è un paese autosufficiente, dipende dalle forniture estere e sopratutto è ancora vincolato alle fonti fossili. Malgrado il grande sviluppo delle energie rinnovabili degli ultimi anni, che promettevano l’avvio di un cambio di rotta, molti provvedimenti del governo centrale hanno posto ostacoli a tale cambiamento:

  • cambio degli incentivi alle rinnovabili;
  • rallentamenti nelle disposizioni relative alle reti;
  • aiuti da parte dello Stato alle fonti fossili volti a tenere in vita un mercato che da solo, si avvierebbe alla sua fine naturale.

Per ovviare al continuo utilizzo delle fonti fossili per produrre energia necessaria al nostro fabbisogno, le uniche strade percorribili sono appunto le energie rinnovabili, quali fotovoltaico e l’eolico.

Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito essenzialmente dall’assemblaggio di più moduli fotovoltaici che sfruttano l’energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico, della necessaria componente elettrica, ovvero i cavi, ed elettronica, ovvero gli inverter, ed infine eventualmente di sistemi meccanici automatici ad inseguimento solare.

L’energia eolica è la conversione dell’energia del vento in una forma utilizzabile di energia, generalmente grazie all’utilizzo di aerogeneratori che producono energia elettrica, tramite mulini a vento che producono energia meccanica, pompe a vento che pompano l’acqua oppure vele che spingono in moto le navi.

Grazie a continui e ripetuti contributi e finanziamenti anche comunitari, noi del MoVimento 5 Stelle vogliamo appunto anche per Policoro diffondere questo cambio di rotto che già a livello nazionale il MoVimento vuole attuare.

  1. avvieremo un piano energetico comunale;
  2. censiremo tutti gli edifici pubblici per valutarne le loro prestazioni energetiche;
  3. individueremo gli interventi migliorativi e ne quantificheremo i benefici economici che questi porterebbero;
  4. faremo ricorso a fonti di energia rinnovabile dove sarà possibile, quantificando le spese necessarie e stimeremo un piano di rientro anche, e sopratutto, tenendo presenti i contributi comunitari;
  5. istituiremo una Energy Service Company possibilmente pubblica, cioè troveremo delle aziende private che ci faranno gli impianti a loro spese garantendoci un notevole risparmio in bolletta;
  6. promuoveremo la cultura dell’uso razionale dell’energia;
  7. incentiveremo l’uso delle tecnologie innovative come le già presenti lampade a LED nell’illuminazione pubblica e negli edifici pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *